Passa al contenuto principale
Menù Apri il menu Galleria Guarda la nostra galleria Indicazioni Ottenere indicazioni In English In English Chiamata Chiamata

Cosa Significa Riduzione Del Ventre?

La riduzione del ventre – nota anche come addominoplastica – è una procedura cosmetica molto richiesta in grado di scolpire e rimodellare esteticamente la zona addominale. La procedura implica la rimozione della pelle in eccesso e la riduzione della parete addominale lassa per palliare l’aspetto post gravidanza, gli effetti dell’invecchiamento e del dimagrimento drastico. A Beverly Hills, Palm Springs e in Italia, il Dott. Calabria ha perfezionato i risultati di questa procedura chirurgica con la pratica dell’addominoplastica avanzata, una tecnica specializzata in grado di ridurre la cicatrizzazione, accorciare i tempi di decorso e ottenere migliori risultati rispetto a un tradizionale intervento.

I vantaggi della

riduzione del ventre

  • Ideale per un ventre piatto e scolpito
  • Rimuove l’eccesso di pelle addominale
  • Rafforza e ricostruisce i muscoli addominali separati o lassi
  • Rimuove zone del basso ventre affette da smagliature

Risultati dell’intervento di riduzione del ventre

Addominali più tonici

Grazie a un’incisione sul basso ventre, i muscoli addominali sono ricostruiti per essere più tonici e si procede alla rimozione della pelle in eccesso. La liposuzione è spesso abbinata a quest’intervento, per rimuovere il grasso in eccesso ottimizzando i risultati nel complesso.

Decorso e tempi di recupero più brevi

La tecnica di addominoplastica avanzata del Dott. Calabria favorisce un decorso e tempi di recupero inferiori, con pressoché nessuna presenza di seroma (accumulo di fluidi) proprio grazie alla posizione strategica dell’incisione e delle conseguenti suture. La procedura avviene sotto anestesia epidurale, più sicura della normale anestesia generale, favorendo il recupero del paziente in tempi più rapidi.

Cicatrizzazione minima

La tecnica del Dott. Calabria garantisce meno tensione sulla zona dell’incisione, con una conseguente cicatrizzazione minima e una probabilità inferiore di sviluppare tessuto cheloide o ipertrofico. La cicatrice più importante si ubicherà sul bacino e potrà essere facilmente celata da un costume. Nel caso della riduzione completa del ventre, la cicatrice sarà impercettibile e posizionata sull’ombelico.

Meno smagliature

Le smagliature da gravidanza e oscillamento del peso corporeo possono essere facilmente eliminate con la riduzione del ventre, purché si trovino nella zona di pelle da rimuovere. Grazie a una incisione che richiede meno tensione, con la tecnica del Dott. Calabria è possibile rimuovere una quantità di pelle superiore e pertanto qualsiasi zona affetta da smagliature.

Opzioni di riduzione del ventre

Riduzione Completa Del Ventre

  • Per la zona del ventre e basso ventre
  • Durata dell’intervento: da 1 a 4 ore
  • Anestesia: Epidurale
  • Tempistiche di recupero: dalle 2 alle 4 settimane

Mini Riduzione Del Ventre

  • Esclusivamente per la zona del basso ventre
  • Durata dell’intervento: da 1 a 2 ore
  • Anestesia: Epidurale
  • Tempistiche di recupero: da 1 a 3 settimane

Riduzione Del Ventre Tradizionale

  • Senza suture centrali
  • Risultati meno scolpiti
  • Porzione di pelle rimossa inferiore
  • Più tensione sull’incisione
  • Probabilità più elevata di sviluppare cicatrici cheloidi o ipertrofiche
  • Tempi di recupero post-operatorio più lunghi
  • Più seroma (accumulo di fluidi)

Meno Smagliature

  • Suture centrali
  • Risultati molto più scolpiti
  • Porzione di pelle rimossa maggiore
  • Meno tensione sull’incisione
  • Minore rischio di cicatrizzazione cheloide e ipertrofica
  • Decorso e tempi di recupero più brevi
  • Seroma quasi a zero

Domande Frequenti

Qual è il profilo ideale di un paziente che desidera sottoporsi alla riduzione del ventre?

La riduzione del ventre è una procedura ideale per chi rientra nel 30% del proprio peso ideale e lo mantiene da svariati mesi. La riduzione del ventre mira a ridurre la pelle in eccesso e regalare un aspetto più tonico e scolpito; tuttavia, non deve essere considerato come un trattamento bariatrico. Ai pazienti è richiesto di non fumare per almeno tre settimane precedenti all’intervento.

L’intervento è doloroso?

Si verificherà gonfiore e disagio, che potrà essere controllato e ridotto con indumenti a compressione, con il riposo e con i farmaci prescritti dal Dott. Calabria.

Quali sono i rischi della riduzione del ventre?

Come per ogni intervento chirurgico, la riduzione del ventre comporta dei rischi, fra cui sanguinamento, infezioni, accumulo di fluidi, sensazione di formicolio, gonfiore persistente, necrosi delle cellule adipose, perdita di pelle e asimmetria. Tutti i rischi saranno analizzati e presentati durante la fase iniziale di consulto.

Quanto dura il decorso?

I pazienti possono aspettarsi un decorso di circa due settimane. La gran parte del gonfiore si ridurrà nell’arco di 3-5 settimane; solitamente, i pazienti possono riprendere l’attività fisica dopo 6 settimane.

Che risultati posso aspettarmi?

Il risultato finale sarà una zona addominale immediatamente più soda e scolpita. La silhouette continuerà a migliorare nel tempo. I risultati della riduzione del ventre sono permanenti, salvo laddove il paziente recuperi molti chili o in caso di gravidanza.

BEVERLY HILLS
PALM SPRINGS

I nostri pazienti ci adorano

Testimonianze

Dubai
MILAN

Contattaci

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.